Il Sindaco Michele Lombardi, la Civica Amministrazione e l’intera Cittadinanza ricordano i Concittadini caduti per l’indipendenza, l’unità e la libertà dell’Italia.

La cerimonia commemorativa, organizzata in collaborazione con la locale Associazione Arma Aeronautica – Sezione “Cap. Michele Grande” e che avrà luogo domenica 3 novembre 2013 alle ore 10 circa, vedrà muoversi da Piazza Castromediano il Gonfalone del Comune di Cavallino, dell’Associazione Combattenti e Reduci e della locale Associazione Arma Aeronautica verso il Monumento ai Caduti in Largo Caduti di Nassiriya; seguiranno l’alzabandiera e l’esecuzione dell’Inno Nazionale da parte del soprano Raffaella Liccardi, la deposizione di una corona d’alloro dinanzi al Monumento dei Caduti, il saluto del Sindaco e la celebrazione della Santa Messa da parte del parroco don Gaetano Tornese. In occasione della celebrazione, in Largo Caduti di Nassiriya sarà esposto un simulacro del pannello strumentazione di volo del velivolo NB 339, in uso presso la base di Lecce con la colorazione delle Frecce Tricolori. Prevista inoltre una dimostrazione del robot artificiere dell’Arma dei Carabinieri.

La Commemorazione dei Caduti di tutte le guerre costituisce una ricorrenza che, sia pur celebrata sobriamente, è intrisa di forti contenuti e valori ideali verso i quali la Civica Amministrazione ha sempre rivolto particolare attenzione.